menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato Camionista Turco con 3.03 gr/l all'Etilometro. Denunciato e Patente Revocata

Nella mattinata di ieri 15 gennaio, attorno alle ore 08.15, una pattuglia della Polstrada nel corso di un servizio di vigilanza stradale svolto all'uscita della Grande Viabilità Triestina, nei pressi del Porto di Trieste, procedeva al fermo ed al...

Nella mattinata di ieri 15 gennaio, attorno alle ore 08.15, una pattuglia della Polstrada nel corso di un servizio di vigilanza stradale svolto all'uscita della Grande Viabilità Triestina, nei pressi del Porto di Trieste, procedeva al fermo ed al controllo di un'autista di un autoarticolato turco.
Lo stesso, identificato per M.Y., cittadino turco di 54 anni, veniva sottoposto a test con l'etilometro il quale forniva un esito positivo con tassi molto elevati, uno dei quali risultava pari a 3.03 grammi su litro.
L'autoarticolato veniva sottratto alla disponibilità del conducente mentre I'autista professionale veniva deferito all'Autorità Giudiziaria per I'ipotesi di reato di guida in stato di ebbrezza (art. 186/2" lettera "c" del CDS il quale prevede l'applicazione dell'ammenda da ? 1.500 a 6.000 ? e l'arresto da sei mesi ad un anno). La patente di guida del cittadino turco veniva ritirata al fine della sua revoca prevista dall'articolo 186 Bis del CDS, previsione di legge da applicare nei confronti di conducenti professionali alla guida di autoarticolato.
L'intervento rientra nell'opera di controllo svolta dalla Polstrada intensificatasi dopo il tragico sinistro stradale occorso nel febbraio 20ll che vedeva coinvolto il conducente di un mezzo pesante in stato di ebbrezza alcolica. La costante attività di prevenzione e controllo svolta dalla Polstrada è mirata a contrastare questi gravi comportamenti potenzialmente molto pericolosi per I'utenza e la circolazione stradale.



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento