Andava in Slovenia in auto, ma doveva essere in carcere: arrestato latitante 20enne

Il ragazzo è stato fermato a San Giovanni di Duino. Era stato condannato diversi anni fa dal Tribunale per i minori di Treviso

Ieri sera la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino rumeno. M.V., nato nel 2000. Era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minori di Milano, la cui sentenza era diventata definitiva lo scorso gennaio. E’ stato identificato da personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Duino Aurisina a bordo di un’autovettura diretta in Slovenia e controllata nei pressi di San Giovanni di Duino. Deve scontare una pena di 2 mesi di reclusione e 200 euro di multa per reati predatori commessi nel Milanese risalenti al 2014. Dopo le formalità di rito, il rumeno è stato accompagnato presso la Casa circondariale minorale di Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

  • Orso bruno avvistato vicino alla ciclopedonale a Draga Sant'Elia

  • Malore sott'acqua a Sistiana: 38enne portato a Cattinara in codice rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento