Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Ferriera, Arvedi a Serracchiani: «Attenzione personale all'ambiente»

10.07 - Il neo-proprietario dello stabilimento di Servola ha illustrato gli interventi previsti per la cokeria e ha spiegato che sono in corso azioni d'informazione nei confronti dei lavoratori

Si è tenuto ieri a Trieste, nella sede della Giunta regionale, un incontro tra la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e il cavalier Giovanni Arvedi, fondatore del gruppo siderurgico cremonese che da pochi giorni ha acquisito la proprietà della Ferriera di Trieste.

Nel corso del colloquio, Arvedi, il quale ha ribadito la sua personale attenzione per la sostenibilità ambientale dello stabilimento, ha illustrato in primo luogo gli interventi previsti per la cokeria, riguardo la quale sono in fase di studio avanzato ulteriori presidi per il contenimento e l'aspirazione delle emissioni diffuse, ed ha spiegato che sono in corso azioni d'informazione nei confronti dei lavoratori relativamente alle tematiche ambientali stesse.

Ribadendo l'intenzione di avviare al più presto la produzione e di farla entrare rapidamente a regime, Arvedi ha anche anticipato i programmi futuri ed a breve termine, tra cui gli interventi per il consolidamento della banchina, necessari per permettere lo sviluppo, in tempi molto brevi, dei traffici portuali.

La presidente Serracchiani ha assicurato che l'Amministrazione regionale è impegnata per giungere il prima possibile alla firma dell'Accordo di programma quadro, indispensabile per chiudere definitivamente l'attribuzione delle competenze pubbliche e private negli interventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Arvedi a Serracchiani: «Attenzione personale all'ambiente»

TriestePrima è in caricamento