Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Ferriera, Arvedi: «Se non cambia il clima pronto a chiudere»

Indiscrezioni dei sindaci attribuirebbero al Cavalier Giovanni Arvedi l'ipotesi di chiudere la Ferriera nel caso in cui il clima politico nei "suoi" confronti non cambiasse entro il 28 di febbraio

La notizia che sta circolando, fatta trapelare dai sindacati, vede il cavalier Giovanni Arvedi infastidito dalle continue critiche e dagli attacchi sulla questione "Ferriera di Servola": avrebbe dichiarato ai sindacati «se non cambia il clima politico sono pronto a chiudere». La data dell'"ultimatum" è quella del 28 febbraio

Inizialmente si pensava fosse rivolto solo all'area a caldo dello stabilimento, ma nelle ore successive si è delineato un quadro più preoccupante dal punto di vista lavorativo: certo è che le Accaierie Arvedi hanno ricevuto come noto milioni da parte della Comunità europea nel momento del rilascio dell'Aia e un eventuale chiusura a sol i due anni da questa potrebbe comportare delle conseguenze sul piano economico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Arvedi: «Se non cambia il clima pronto a chiudere»

TriestePrima è in caricamento