Ferriera, Comitato 5 Dicembre: «Basta parole dei candidati sindaco, contano solo i fatti»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Non si illudano i politici, i politicanti, i partiti vecchi e nuovi.

Non pensino di ricavare alcun vantaggio dalla figura pessima che hanno fatto su scala nazionale alle Iene ieri sera Cosolini, la Serracchiani, Laureni e Landini.

Non pensino di potersi giocare questa campagna elettorale sugli sbagli altrui, buttar lì due promessine e prendersi i voti.

Vale soprattutto per chi per 10 anni ha parlato parlato parlato senza fare nulla ma anche per chi dovrebbe rappresentare il "nuovo", l'alternativa.

Dopo il 3 marzo, dopo aver sentito il Sindaco, ascolteremo loro ed esigeremo programmi dettagliati e praticabili, non sparate irrealizzabili. Non firmeremo assegni in bianco.

Il prossimo Sindaco, se i problemi non saranno già risolti, ci avrà addosso ancora di più senza sconti e senza credito, specie se in campagna elettorale avrà fatto promesse.

La fiducia dei triestini adesso costa cara.

Comitato 5 Dicembre

Torna su
TriestePrima è in caricamento