Cronaca

Ferriera, Comitato 5 Dicembre: continua il presidio 24 ore su 24

«Assolutamente d'accordo con la Curia sulla smentita di Arvedi riguardo l'Area a caldo: è giunto il momento di mettere le carte in tavola».

Che Arvedi abbia parlato col Vescovo dell'Area a caldo è indubbio, la Curia oggi sul giornale conferma che il Vescovo ha detto a noi esattamente quello che ha sentito nell'incontro di sabato. E aggiunge : "Arvedi ora cambia versione? Vorrà dire che è giunto il momento di mettere le carte in tavola".Non potremmo essere più d'accordo». Così dichiara il Comitato 5 Dicembre sulla sua pagina Facebook.
«È l'ora dei chiarimenti netti - continua il comitato - e delle conseguenti azioni nette.Ed è un compito istituzionale, di chi è stato eletto dai cittadini per rappresentarli. Eletto in base a programmi politici che i cittadini hanno scelto».

«Servola è un problema politico. Il che non significa che la Ferriera è di sinistra, di destra o di centro. Significa che le decisioni cruciali sul tema non spettano a funzionari amministrativi, burocrati o ad aziende private ma che far proseguire con la ghisa e con i problemi che ciò comporta in quel preciso stabilimento dentro la città e con quei precisi impianti di oltre un secolo fa è una scelta che devono fare i rappresentanti politici eletti dai cittadini, il colore politico è irrilevante».

«Se non abbiamo chiarissimo questo, visto che si parla di scelte molto importanti, c'è il rischio che tutto venga fatto passare come una questione tecnico-amministrativa o giudiziaria tanto tecnici, funzionari e magistrati non passano per il giudizio delle urne. La visione:"Parametro polvere Ok quindi Area a caldo Si' "Parametro polvere Non Ok quindi Area a caldo No" è fuorviante perché tocca solo un minima parte del problema, non quelle fondamentali tra cui: "Si può far vivere una vita indecorosa a migliaia di persone per mantenere in piedi la produzione di ghisa in un impianto del 1800 e qualcosa?».
Gli eventi di queste settimane, il dramma di Servola e le ricadute su tutta la città che ci spingono a una protesta permanente dura e faticosa, 24 ore su 24, esigono chiarimenti netti e delle conseguenti azioni nette. Subito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Comitato 5 Dicembre: continua il presidio 24 ore su 24

TriestePrima è in caricamento