Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Ferriera, Comitato 5 Dicembre: «Non ci sarà mai tregua fino alla chiusura dell'Area a caldo»

Il Comitato 5 Dicembre sulle ultime esternazioni di Siderurgica Triestina in merito al botta e risposta tra il sindaco Roberto Dipiazza e l'ad della Ferriera, Antonio Lupoli

Il Comitato 5 Dicembre Giustizia e Lavoro: «Un "attacco pregiudiziale" è un attacco che si basa su appunto pre-giudizi, giudizi formulati prima di avere in mano elementi concreti.
Gli elementi concretissimi i triestini li hanno non solo in mano e nelle case e nei giardini ma pure nei polmoni e sono documentati minuziosamente da anni con filmati, segnalazioni e fotografie. Tutto ciò certificato pure dall'Azienda Sanitaria (dott. Patussi, luglio 2015) che lo definisce "un importante problema di salute della popolazione"».

«La vittima qui è la popolazione, non Siderurgica Triestina. La popolazione costretta a subire quella che Siderurgica Triestina definisce "una difficile ed entusiasmante impresa di sviluppo imprenditoriale che punta a coniugare produzione, lavoro e tutela dell'ambiente"».

«"Entusiasmante?" Ma a Siderurgica Triestina sono davvero così ignoranti da non conoscere nemmeno il significato delle parole o per loro è davvero "entusiasmante" che vi sia un importante problema di salute pubblica? In tal caso possono solo vergognarsi».

«Da chi si esprime e si comporta in questo modo, dimostrando zero rispetto per i citadini, è un preciso dovere civile e morale difendersi con ogni mezzo lecito a disposizione. Non ci sarà mai tregua fino alla chiusura dell'Area a caldo della Ferriera di Servola».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Comitato 5 Dicembre: «Non ci sarà mai tregua fino alla chiusura dell'Area a caldo»

TriestePrima è in caricamento