Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Ferriera, la commissione parlamentare promuove il lavoro di Arvedi

Lo ha riferito il presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sui rifiuti e gli illeciti ambientali Alessandro Bratti

«Una serie di soluzioni prescrittive sono in atto, l’azienda cioè sta iniziando ad ottemperare a quelle che sono le prescrizioni delle diverse autorizzazioni, comprese quelle che riguardano l’accordo di programma».

È quanto riferisce il presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sui rifiuti e gli illeciti ambientali Alessandro Bratti del Pd ai microfoni del tg di TeleQuattro, nel corso di un servizio a firma di Umberto Bosazzi che promuove Arvedi ed il lavoro impostato alla ferriera di Servola.

«L’impianto in questo va rimodernato in parte – sottolinea – una serie di interventi son già stati messi in atto ed altri cantierati».

Ieri in Prefettura la Commissione ha incontrato la stampa, al termine di una serie di sopralluoghi in tutto la regione ed in Slovenia, per verificare lo stato di attuazione delle bonifiche e della messa in sicurezza dei siti nazionali.

Il presidente Bratti ha sottolineato come «la riduzione delle emissioni in ferriera grazie all’installazione delle cappe. Non si è voluto esprimere sull’eventuale chiusura dell’area a caldo della ferriera».

La prossima settimana a Roma la Commissione concluderà il ciclo di audizioni, ascoltando il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e la presidente della Giunta Regionale Debora Serracchiani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, la commissione parlamentare promuove il lavoro di Arvedi

TriestePrima è in caricamento