Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Ferriera, Dipiazza: «21 anni che sento le stesse cose: chiudiamo questo cancro» (VIDEO)

Le parole del sindaco Roberto Dipiazza a seguito dell'incontro con i sindacati

«Tra il potenziamento di Fernetti e la nuova Ezit e altre situazioni, stiamo lavorando molto sulla crescita e sviluppo di Trieste che non può passare per l’area a caldo della Ferriera» ha spiegato il sindaco Roberto Dipiazza sul suo social a seguito dell'incontro con i sindacati.

«Oggi in Regione FVG abbiamo incontrato i sindacati che giustamente chiedono aggiornamenti sul rispetto dei vari accordi di programma, dell’AIA, dei dati sull’inquinamento e sulle prospettive di sviluppo. Anche in questa circostanza –ha sottolineato il sindaco– ho ribadito l’importanza di sviluppare il laminatoio e la logistica e sulla necessità di chiudere l’area caldo dello stabilimento nell’interesse dei lavoratori, dei servolani e di tutta la città».

«Su questa linea come Amministrazione Comunale continuiamo ad andare avanti» ha concluso Dipiazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Dipiazza: «21 anni che sento le stesse cose: chiudiamo questo cancro» (VIDEO)

TriestePrima è in caricamento