Ferriera, Dipiazza: «Post Facebook della proprietà grottesco e offensivo»

Il sindaco replica al comunicato divulgato sul social da Siderurgica Triestina: «Prima di parlare di complotti, un’azienda dovrebbe rispettare tutti gli impegni presi contrattualmente»

«Il post che leggo della proprietà della Ferriera ha del grottesco per non dire dell’offensivo nei confronti delle intelligenze dei cittadini. Prima di parlare di complotti, un’azienda dovrebbe rispettare tutti gli impegni presi contrattualmente». Così il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza replica al post Facebook di Siderurgica Triestina che affermava come «il rispetto degli standard sanitari e ambientali è sotto gli occhi di tutti. Da due anni passiamo sotto la lente del microscopio dell’Arpa, dalla Magistratura, dai vari Consulenti degli Enti di controparte. È ragionevole ipotizzare un grande complotto?».

«Proprio l’altro ieri è arrivata da parte della proprietà la richiesta di una ulteriore proroga per la presentazione del progetto sulla copertura dei parchi - continua Dipiazza -. Come Comune di Trieste ovviamente ribadiamo la nostra contrarietà alla Regione Fvg che mi auguro non voglia continuare a farsi prendere in giro concedendo ulteriori proroghe. Nelle diverse conferenze dei servizi al Ministero è emersa più volte e verbalizzata la non ottemperanza a diverse prescrizioni previste dall’Aia e Accordi di Programma da parte della proprietà, oltre alla poca trasparenza nel fornire le informazioni sugli interventi. Lo stesso Ministero dell’Ambiente ha intimato alla proprietà di fare gli interventi previsti, prima di rilasciare altre autorizzazioni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Mi sembra evidente che la proprietà non è nelle condizioni di poter fare la morale a chicchessia e parlare di complotti - conclude il sindaco -. Per quanto riguarda il Comune continuiamo la nostra azione per la tutela della salute nei confronti di un’area a caldo che non è compatibile con la città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento