Ferriera, l'Arpa segnala il «mancato rispetto degli obiettivi di polverosità: tra le soluzioni anche il fermo della produzione»

L'Agenzia regionale evidenzia che «le misure messe in atto dal gestore in seguito alla diffida della Regione dello scorso mese di giugno, non sono state dunque finora sufficienti»

spolveramento del 10 agosto

Arpa ha reso noto di aver trasmesso in data odierna (venerdì 11 agosto) a Siderurgica Triestina e alla Regione i risultati delle misure delle polveri rilevate nel mese di luglio nei deposimetri posizionati nel quartiere di Servola: i risultati - spiega una nota regionale - evidenziano il mancato rispetto degli obiettivi di polverosità stabiliti nell'autorizzazione AIA dello stabilimento servolano su base mensile presso la postazione di "via del Ponticello, 54" (valore rilevato: 341,1 mg/mq/g, valore obiettivo: 250 mg/mq/g ) e quella di "Palazzina Qualità" (valore rilevato: 580,2 mg/mq/g, valore obiettivo: 500 mg/mq/g), ma annche l'obiettivo su base annua (media dei 12 mesi precedenti) presso la postazione di "via del Ponticello, 54" (valore rilevato: 144,1 mg/mq/g, obiettivo: 140 mg/mq/g).

Le misure messe in atto dal gestore - spiega ancora il comunicato stampa -, in attuazione della diffida della Regione dello scorso mese di giugno, non sono state dunque finora sufficienti a rispettare i valori obiettivo di polverosità. Ad avviso dell'Arpa, la principale causa del mancato rispetto dei valori obiettivo per la polveri raccolte dai deposimetri è da attribuire al progressivo deterioramento della bocca di carico dell'altoforno. L'Agenzia evidenzia pertanto la necessità che il gestore, al fine di rispettare i valori obiettivo stabiliti dall'AIA per le deposizioni, individui ed attui, oltre alle azioni previste espressamente nell'autorizzazione, ulteriori azioni in grado di ridurre le emissioni di polveri provenienti, in particolare, dall'altoforno, indicando espressamente, tra le ulteriori azioni possibili per ridurre efficacemente le emissioni di polveri, anche la fermata della produzione dell'altoforno anticipando quella già programmata per la sostituzione della bocca di carico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento