Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Muggia

Ferriera, Monassi Firmerà… ma è Guerra con Comune, Provincia e Regione

Accettate due delle cinque richieste dell'Autorità portuale Dopo circa due ore di discussione punto per punto, virgola per virgola, si è giunti alla votazione riguardo la firma sull'Accordo di programma: «Il Comitato Portuale nella riunione...

Accettate due delle cinque richieste dell'Autorità portuale

Dopo circa due ore di discussione punto per punto, virgola per virgola, si è giunti alla votazione riguardo la firma sull'Accordo di programma: «Il Comitato Portuale nella riunione odierna ha deciso di approvare a maggioranza dei presenti, all'unanimità dei rappresentanti delle realtà economiche e sindacali e il voto contrario del sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, di quello di Muggia, Nerio Nesladek, del presidente della Provincia, Maria Teresa Bassa Poropat e dell'assessore regionale alle Finanze, Francesco Peroni, l'Accordo di Programma "Disciplina degli interventi relativi alla riqualifcazione delle attività industriali e portuali e del recupero ambientale nell'area di crisi industriale complessa del porto di Trieste" del 30.1.2014».

Il motivo per cui si è arrivati al mandato di firma per la presidente Marina Monassi è giunto in seguito all'accoglimento da parte del capo di gabinetto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti di due delle cinque richieste che l'Autorità aveva posto come condizioni per la firma: vengono così riconosciuti i canoni demaniali e la conferma del fatto che «chi ha inquinato deve pagare».

Come si legge nel comunicato i rappresentanti degli enti locali si sono espressi contro la firma proprio a causa di queste postille e clausole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Monassi Firmerà… ma è Guerra con Comune, Provincia e Regione

TriestePrima è in caricamento