rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Ferriera, "No" del Consiglio comunale alla chiusura dell'area a caldo

13.49 - Sono stati 19 (su 34) voti contrari alla mozione del consigliere Sel Marino Sossi. Menis (M5S): «La magistratura da torto a chi ha votato a sfavore»

Lo scorso 27 ottobre è stata votata in Consiglio comunale di Trieste una mozione urgente firmata dal consigliere Sel Marino Sossi dall'oggetto "Ferriera-Piano Arvedi". La votazione palese chiedeva «anche in considerazione alle risorse pubbliche impegnate e alle concessioni demaniali previste, a definire sul piano programmatico con l'imprenditore, la chiusura progressiva dell'area a caldo, a compimento del necessario periodo di transizione per la messa a regime delle nuove attività».

La risposta dei consiglieri presenti consiglieri presenti è stata la seguente:

27ott14. votazione chiusura area caldo ferriera-2

paolo menis-2«Anche il M5S ha sostenuto la mozione di Sossi che chiedeva la progressiva chiusura dell'area a caldo della Ferriera di Servola - riferisce il consigliere Paolo Menis, capogruppo dei grillini in Consiglio comunale di Trieste -. E il successivo intervento della magistratura è la dimostrazione che hanno sbagliato di grosso i consiglieri comunali che hanno votato contro il documento».

Qui sotto il testo della mozione urgente e l'esito della votazione palese.

votazione_mozione_sossi003-2

B11_0100_14 mozione ferriera-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, "No" del Consiglio comunale alla chiusura dell'area a caldo

TriestePrima è in caricamento