Ferriera, i sindacati: "Dopo lungo silenzio incontro con Patuanelli e Rosolen"

"Riteniamo molto importante quest’incontro, ed auspichiamo sia utile a far chiarezza sull’accordo di programma soprattutto riguardo ai tempi e alle garanzie occupazionali". Così le Segreterie Territoriali di Fim Uilm Failms Usb

Foto: Aiello

Le Segreterie Territoriali di Fim Uilm Failms Usb rendono noto che domani, sabato 23 maggio, icontreranno in videoconferenza il ministro Patuanelli, l’assessore Rosolen ed il Prefetto Valenti in merito all'accordo di programma della Ferriera. ll comunicato congiunto spiega che "il silenzio che durava da troppo tempo sull’accordo di programma della Ferriera ha destato le legittime preoccupazioni sia dei lavoratori sul proprio futuro che del sindacato sulle prospettive di riconversione della fabbrica e di ricollocazione del personale dell’area a caldo. Per questo motivo, determinati a far chiarezza e ad ottenere delle risposte di merito abbiamo scritto al ministro Patuanelli e al presidente Fedriga chiedendo un incontro. Non avendo ottenuto risposta abbiamo chiesto al Prefetto di intervenire per ripristinare un canale d’informazione necessario alle oo.ss. e ai lavoratori".

L'incontro

Ieri, 21 maggio, i sindacati hanno ricevuto la risposta con la conferma che sabato 23 maggio ci sarà la videoconferenza. "Riteniamo molto importante quest’incontro - spiegano -, ed auspichiamo sia utile a far chiarezza sull’accordo di programma soprattutto riguardo ai tempi e alle garanzie occupazionali. Successivamente all’incontro, valutato il miglior strumento di comunicazione, informeremo i lavoratori sui contenuti emersi. Continuiamo a lavorare con l’obiettivo di mettere in sicurezza tutti i lavoratori della Ferriera, guardando al merito delle questioni evitando facili strumentalizzazioni che non portano da nessuna parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento