Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Spolveramento Ferriera, Scoccimarro attiva Arpa: "Sì alla conversione ma non abbassare la guardia"

In giornata i dati sulla polverosità. Chiesta anche una relazione alle società Icop e Acciaierie Arvedi su quanto accaduto

A seguito della nuvola di fumo nera che si è alzata a causa del maltempo della giornata di ieri, l'Assessore alla Difesa dell'ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro ha subito attivato Arpa per i dovuti controlli del caso. "Mi sono immediatamente confrontato con Arpa Fvg e la mia direzione Ambiente - scrive Soccimarro sulla sua pagina Facebook. "In giornata dovrebbero arrivare i dati relativi la polverositá, ma è già stata chiesta anche una relazione alle società Icop e Acciaierie Arvedi su quanto accaduto".

"Qualche disagio ancora potrebbe esserci, come avevamo già anticipato - spiega l'Assessore -, poiché si sta demolendo una struttura di oltre 100 anni e ci sono molte aree non ancora pavimentate. L'aver avviato la riconversione dell'area nell'ottica dello sviluppo sostenibile non ci fa abbassare la guardia e, come per la questione dei possibili odori molesti, valuteremo eventuali prescrizioni per quanto riguarda la gestione del cantiere nei prossimi mesi al fine di evitare spiacevoli situazioni come quella di ieri pomeriggio. Chiederemo infine conto delle tempistiche relative la vendita o lo smaltimento dei cumuli di carbone ancora invenduti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spolveramento Ferriera, Scoccimarro attiva Arpa: "Sì alla conversione ma non abbassare la guardia"

TriestePrima è in caricamento