rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Ferriera, Siderurgica Triestina sulle "fumate bianche": «Solo vapore, polvere di carbone nei limiti»

L'azienda ha emesso una nota stampa per chiarire il fenomeno che si ripete ogni 20 minuti e specificare che la torre della cokeria è stata inalzata di 3 metri

«Uno degli aspetti più appariscenti dell'attività della Ferriera di Servola è dato dalle nuvole di vapore che – ogni venti minuti circa – si levano dalla cokeria. Appare opportuno evidenziare che tali nuvole sono un naturale effetto dello spegnimento tramite acqua del coke incandescente e che l’analisi dei vapori conferma il pieno rispetto del limite emissivo di polvere di carbone previsto dalla legge europea basata sulle migliori tecnologie disponibili (BAT)».

Una nota della Siderurgica Triestina tiene a precisare, replicando a quanti sono preoccupati per le continue "fumate bianche" che si levano ciclicamente dallo stabilimento di Servola: «Il vapore prodotto dallo stabilimento è un fenomeno fisico naturale causato dalla vaporizzazione di acqua di rete necessaria per lo spegnimento del coke stesso, cioè per farlo passare dalla temperatura di circa 1000°C alla temperatura ambiente».

«Siderurgica Triestina, continuando il percorso di condivisione dei dati relativi alla gestione degli impianti della Ferriera di Servola, rende nota la positiva conclusione dei test effettuati a fine febbraio sul vapore della torre di spegnimento del coke. L'azienda - conclude la nota stampa -precisa altresì di aver innalzato di 3 metri la suddetta torre per adeguarla alle migliori tecnologie disponibili, che prevedono un’altezza di 30 metri e anche l’impiego di un impianto interno di raffreddamento con acqua emessa da uggelli alla pressione di 8 bar».

ferriera torre cokeria-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Siderurgica Triestina sulle "fumate bianche": «Solo vapore, polvere di carbone nei limiti»

TriestePrima è in caricamento