Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Ferrovie, Nuova Linea per Lubiana

Coincidenze per le partenze verso Zidani Most-Celje-Maribor, verso Zagabria o nella direzione di Villaco ma anche verso Vienna Un’ulteriore buona notizia si inserisce in modo significativo nel quadro delle più recenti, interessanti novità...

Coincidenze per le partenze verso Zidani Most-Celje-Maribor, verso Zagabria o nella direzione di Villaco ma anche verso Vienna

Un'ulteriore buona notizia si inserisce in modo significativo nel quadro delle più recenti, interessanti novità concernenti i collegamenti ferroviari da e per la nostra città. E dopo il recente inserimento nell'orario invernale di Trenitalia - che entra in vigore questa domenica (15 dicembre) - dei nuovi convogli per Milano, proprio in questi giorni le Ferrovie Slovene (Slovenske Zeleznice) hanno dato notizia dell'entrata in funzione, anch'esso da domenica 15, di un nuovo collegamento fra le stazioni di Trieste/Villa Opicina e di Lubiana.

L'orario prevede attualmente due partenze quotidiane da Opicina (alle ore 10.29 e 17.24, con arrivo a Lubiana rispettivamente alle 12.41 e alle 19.29) e due da Lubiana (alle ore 8.10 e 14.33, con arrivo a Opicina rispettivamente alle 10.15 e alle 16.37). In entrambe le direzioni sono previste brevi soste a Se?ana e a Diva?a (ma nella versione finale dell'orario, in fase di definitiva messa a punto, già si sa che vi sarà anche una fermata a Postumia, utile per i visitatori delle Grotte e per i turisti amanti dei fenomeni carsici provenienti da ambedue le città).

I biglietti potranno essere acquistati anche direttamente sul treno.

Da rilevare che gli orari prevedono coincidenze a Opicina con i bus della Trieste Trasporti per il centro città e a Lubiana con una serie di interessanti opportunità di partenza verso Zidani Most-Celje-Maribor, verso Zagabria o nella direzione di Villaco ma anche verso Vienna.

In merito l'Assessore comunale allo Sviluppo Economico e Turismo Edi Kraus, dichiarandosi «felice per l'introduzione di entrambi questi nuovi collegamenti (Milano e Lubiana, n.d.r.) che riteniamo potranno comportare ottime ricadute sia in un'ottica di incremento dei rapporti commerciali, viaggi di lavoro e business, sia in chiave turistica», ha quindi voluto sottolineare come «nello specifico del collegamento con Lubiana questa novità sia il primo frutto di un lungo lavoro e di un'intensa collaborazione svolta con le Ferrovie Slovene per mettere a punto e quindi realizzare questo primo doppio collegamento quotidiano. Certo - ha precisato Kraus - si tratta solo di un inizio, che propone per ora alcune prime possibilità di viaggio, in determinati orari; rispetto ai quali è peraltro importante osservare come essi offrano fin da subito, partendo da Opicina, anche alcune interessanti coincidenze per proseguire verso la Croazia (Zagabria) o l'Austria (Villaco e Vienna). E in ogni caso - così Kraus "saluta" l'avvenimento - bisogna dire che, per intanto, siamo riusciti a riaprire un collegamento che era chiuso ormai da anni, e che è di notevole significato anche simbolico per i rapporti fra le due città. Poi, essendoci anche da perfezionare ulteriormente alcune particolarità più squisitamente tecniche, contiamo di mettere a punto e implementare ancor meglio anche gli orari, magari con qualche corsa in più. Per adesso, questo è importante, riapriamo di nuovo e finalmente una strada ferrata per passeggeri fra Trieste e l'Europa Centrale passando per la capitale della Slovenia».

Contestualmente, sono intanto in corso - ha comunicato infine l'Assessore Kraus - opportuni contatti con la Provincia e con la Trieste Trasporti per collegare meglio la stazione ferroviaria di Villa Opicina con il centro città, mentre è in fase di studio anche un prezzo convenzionato per il collegamento Taxi fra le stazioni FS di Trieste Centrale e di Villa Opicina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, Nuova Linea per Lubiana

TriestePrima è in caricamento