Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Festa della Repubblica Senz'Armi in p.Zza della Borsa

Concerto dei giovani e Festa della Repubblica. Presidio e volantinaggio domenica in piazza della Borsa dalle 11:00 del Comitato Pace Convivenza e Solidarietà Danilo Dolci.Anche a Trieste e per la quarta volta si festeggia la Repubblica con un...

Concerto dei giovani e Festa della Repubblica.
Presidio e volantinaggio domenica in piazza della Borsa dalle 11:00 del Comitato Pace Convivenza e Solidarietà Danilo Dolci.
Anche a Trieste e per la quarta volta si festeggia la Repubblica con un richiamo ai valori della Costituzione e della pace.
Con la partecipazione del Comitato Danilo Dolci e di CGIL-CISL-UIL sono stati inoltre proposti sui banchetti alcuni documenti da "meditare": la lettera a Napoliano firmata da un centinaio di associazioni a livello nazionale, la proposta di Pax Christi per una educazione di pace nelle scuole, la richiesta di cittadinanza per gli immigrati di seconda generazione dei Comitati nazionali de "L'Italia sono anch'io". Tutto ciò per segnalare che la Festa della Repubblica deve essere patrimonio di tutti gli italiani e di tutte le categorie di cittadini, non solo simboleggiata con la parata militare.
Una lettera per sottolineare al Capo dello Stato, e con lui a tutta l'opinione pubblica, un forte e profondo desiderio delle numerose associazioni di questa area: che si riportino al centro del 2 giugno i valori fondanti della Repubblica e della nostra Costituzione.
Un passaggio importante anche per cambiare i simboli (che sono rilevanti per il vivere comune) legati a questa che non è la Festa delle Forze Armate ma di tutta la Repubblica.

La lettera è stata elaborata e sottoscritta anche dal Forum Nazionale per il Servizio Civile, dal Tavolo Interventi Civili di Pace Sono poi oltre 100 gli organismi di varia natura che hanno sottoscritto esplicitamente la missiva inviata alla Presidenza della Repubblica.

"Cercheremo inoltre di valorizzare le storie di tanti giovani che hanno scelto di mettersi al servizio del bene comune, dei nostri territori e delle nostre comunità - sottolineano i promotori in un passaggio della missiva - Giovani che dal sud al nord del Paese, in ambiti diversi d?intervento, testimoniano con vivacità ed entusiasmo una voglia di mettersi in gioco e di rendersi protagonisti che riteniamo preziosa per il presente e il futuro della nostra Patria".

Questi documenti saranno distributi domenica alle ore 11 in piazza della Borsa a cura del Comitato Pace Danilo Dolci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica Senz'Armi in p.Zza della Borsa

TriestePrima è in caricamento