Festa della Repubblica a Trieste, 200 persone in piazza Unità

Tra curiosi e rappresentanti delle autorità civili e militari, si è svolta anche nella piazza principale del capoluogo regionale la consueta cerimonia che ricorda la data in cui gli italiani scelsero la Repubblica

Il 2 giugno di 74 anni a seguito del risultato del referendum costituzionale nasce la Repubblica italiana e anche in piazza Unità a Trieste si è tenuta la cerimonia di celebrazione dell'anniversario. Alla presenza delle autorità civili e militari e di circa 200 persone, il discorso del presidente della Repubblica Sergio Mattarella l'ha letto il prefetto Valerio Valenti, vale a dire la più alta carica istituzionale sul territorio provinciale.

Valenti ha ricordato come "nonostante il Paese stia vivendo un momento molto difficile, il 2 giugno rappresenta l'occasione per una rinnovata riflessione sui valori repubblicani". Le difficoltà "mai sperimentate, le dimensioni e la gravità della crisi, nonché il dolore per la perdita di persone a noi care, ci ricordano che mai prima di oggi si avverta la necessità di frenare il virus". 

Ricordando "le molte vittime causate dall'epidemia", Valenti ha desiderato ringraziare "tutto il personale sanitario, delle forze dell'ordine, le istituzioni che sul territorio hanno contribuito alla tenuta del sistema". "La crisi non è terminata - così ancora il commissario di Governo - ma dobbiamo rinnovare l'auspicio nel voler uscire da questo particolare momento il prima possibile". La festa della Repubblica infine, secondo Valenti, deve infondere quella "consapevolezza rispetto all'impegno e alla memoria a cui ognuno di noi è richiamato". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In piazza erano presenti anche le deputate Debora Serracchiani del Partito democratico, Sandra Savino di Forza Italia, nonché il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e l'assesso regionale Pierpaolo Roberti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento