rotate-mobile
La replica

Fiab e galleria di piazza Foraggi, la replica del Comune

La replica di Giulio Bernetti, direttore Territorio, Ambiente, Lavori pubblici e Patrimonio del Comune di Trieste

"Il progetto è stato a suo tempo validato, approvato e ha avuto tutti i pareri necessari. Fino a prova contraria è coerente con le norme". Lo ha detto Giulio Bernetti, direttore Territorio, Ambiente, Lavori pubblici e Patrimonio del Comune di Trieste, replicando alla denuncia della Fiab Trieste Ulisse Aps, secondo la quale nella galleria di Montebello "il percorso pedonale è fuori norma e inadeguato per i ciclisti". "Il decreto del 2001 si riferisce alle nuove strade. Per gli interventi di manutenzione si fa quello che si può - specifica Bernetti -. Nella fattispecie l’asse della galleria è prioritario per il trasporto pubblico e la dimensione della carreggiata ha delle esigenze legate al transito dei bus e dei mezzi pesanti. Lo spazio residuo è stato dedicato al marciapiede che ha il massimo della larghezza tenendo conto di una barriera di protezione che permette ai ciclisti in transito di essere fisicamente separati dai veicoli". "La presenza dei pedoni è estremamente esigua e lo spazio sarà quindi prevalentemente a disposizione dei ciclisti che potranno percorrere la galleria in sicurezza", conclude specificando che gli uffici sono a disposizione di Fiab per ogni chiarimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiab e galleria di piazza Foraggi, la replica del Comune

TriestePrima è in caricamento