menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituito il premio Regeni per tesi di laurea e dottorato

Il premio è stato istituito dal Miur d'intesa con i genitori del giovane ricercatore ucciso in Egitto.

Il Ministero dell'Istruzione d'intesa ha istituito, d'intesa con la famiglia del ragazzo, il premio Giulio Regeni. L'obiettivo - spiega in una nota il Miur  riportata dall'Ansa - è promuovere le attività di studio e ricerca nelle scienze umane e sociali. Sono cinque i riconoscimenti che saranno conferiti dal ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, intitolati a Giulio Regeni, il giovane dottorando italiano dell'Università di Cambridge torturato e ucciso in Egitto nel 2016, dov'era per svolgere la sua attività di ricerca. I premi saranno conferiti ogni anno il 15 gennaio, in occasione della data di nascita del giovane ricercatore.

"Sono per fortuna molti i giovani ricercatori italiani, e non solo italiani, che continuano a viaggiare nel mondo, spesso in zone difficili e complicate, spinti dalla curiosità e dalla passione per la ricerca - spiega Fioramonti - è a loro, ai tanti 'Giulio' che lasciano la propria casa" che "dedichiamo questi premi"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia sfiorata a Opicina: auto si cappotta nella notte

  • Cronaca

    Il Covid rialza la testa in Fvg, soprattutto tra i giovanissimi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento