menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finanziare l'Universita' di Trieste con il 5x1000. L'Invito del Rettore Peroni

S'informa che Il Magnifico Rettore dell'Università di Trieste, prof. Francesco Peroni, ha diramato quest'oggi una nota, a tutto il personale docente e tecnico-amministrativo dell'ateneo, nella quale sensibilizza sulla possibilità di destinare la...

S'informa che Il Magnifico Rettore dell'Università di Trieste, prof. Francesco Peroni, ha diramato quest'oggi una nota, a tutto il personale docente e tecnico-amministrativo dell'ateneo, nella quale sensibilizza sulla possibilità di destinare la quota del 5 x 1000 dell'IRPEF all'ateneo triestino.

"Cari Colleghi,
come molti di Voi sapranno, anche quest'anno sarà consentito destinare la quota pari al cinque per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) a vari soggetti, fra i quali le Università.
Il meccanismo permette dunque a ciascuno di noi di sostenere - senza alcun aggravio di contribuzione e sol che lo si voglia - il nostro Ateneo.
Sento il dovere innanzitutto di ringraziare i tanti di Voi che hanno indirizzato lo scorso anno il loro cinque per mille a beneficio dell'Ateneo, magari anche sollecitando in tal senso conoscenti, amici e familiari.

L'Amministrazione è ora impegnata a sensibilizzare sul tema i diversi interlocutori istituzionali.
Per parte mia, sono a chiederVi di esprimere, anche quest'anno, questo semplice, ma importante segnale di "solidarietà", in occasione delle formalità di dichiarazione dei redditi.
Per ottenere che il riparto di tale quota vada a favore dell'Università degli Studi di Trieste, bisogna solamente indicare il codice fiscale del nostro Ateneo (80013890324), nel modello CUD 2011, oppure nel modello 730/2011 ovvero nel modello Unico persone fisiche 2011.
Confido dunque nella Vostra sensibilità e Vi ringrazio sin d'ora di quanto farete, anche in questa circostanza, per il nostro Ateneo.

Con ogni cordialità.
Francesco Peroni"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento