Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Nuovo look per l'impianto sportivo della Roianese calcio, finiti i lavori

Taglio del nastro con l'Assessore Lodi, Giorgi e Rossi. Investimento da 240 mila euro. L'intervento rientra nel piano avviato dall' Amministrazione comunale per mettere in sicurezza e valorizzare gli impianti sportivi comunali

“Con un investimento di 240 mila euro sono stati portati a termine i lavori di sopraelevazione degli spogliatoi con nuovi spazi funzionali a beneficio dell’ attività associativa dell’ A.s.d. Roianese calcio. Un intervento importante che rientra nel piano avviato da questa Amministrazione comunale per mettere in sicurezza e valorizzare gli impianti sportivi comunali”. Così l’assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi, nel rispetto della normativa anti Covid, ha presentato lunedì 23 novembre l’intervento portato a termine a cura del Comune di Trieste. Presenti al “taglio del nastro” anche i colleghi assessori allo Sport Giorgio Rossi e ai Servizi generali e Immobili Lorenzo Giorgi, i direttori del Servizio Edilizia scolastica e sportiva Luigi Fantini e della Gestione patrimonio immobiliare Luigi Leonardi, nonché di Marco Cozzutto in rappresentanza del presidente Giuseppe Cumin per la Roianese calcio.

I lavori

I nuovi locali sono costituiti da un'ampia sala ricreativa di circa 70 mq, con annesso bar, dotato di una piccola cucina, da un deposito, da uno spogliatoio per il personale del bar, e dai necessari servizi igienici, per complessivi 120 mq. Questi spazi possono inoltre fruire di un'ampia terrazza coperta di circa 30 mq. e di un'ulteriore terrazza scoperta di circa 70 mq sulla copertura dell'edificio. L’intervento ha permesso ancora di sistemare gli spazi antistanti l'ingresso dei nuovi locali, creando un ulteriore terrazzamento funzionale alle attività ricreative della società. Oltre ai lavori edili sono stati adeguati gli impianti, soprattutto di quelli idro-termo-sanitari, già in uso agli spogliatoi.

Ricordando la storica presenza sportiva della Roianese, l’assessore Giorgio Rossi ha ricordato il programma realizzato dalla giunta Dipiazza, capace di investire 27/28 milioni di euro a favore dell’impiantistica sportiva e impegnata anche a completare il programma per le palestre. Soddisfazione anche personale da parte dell’assessore Lorenzo Giorgi, che su questo campo ha mosso i primi calci nell’81, e che ha evidenziato il valore di una struttura che diventa “un piccolo gioiello nel cuore del rione”. “Alle nostre domande avete sempre risposto positivamente ha concluso Marco Cozzutto. La Roianese non è grata, è euforica. Avete fatto un lavoro splendido”.

La A.s.d. Roianese vede così rinnovata, funzionale e sicura la sua sede di viale Miramare 79 (centro sportivo Roianello) e può continuare ad essere ancora più attiva in un rione che conta oltre 40.000 abitanti. Il suo organigramma è composto da circa 30 persone fra dirigenti, allenatori e collaboratori, con un vivaio di circa 170 atleti che coprono tutte le categorie. La società, presieduta da oltre 15 anni da Pino Cumin, coinvolge un gruppo di giovani ex giocatori che danno il loro apporto per il comune obiettivo di creare una scuola calcio per il settore giovanile e la promozione della prima squadra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo look per l'impianto sportivo della Roianese calcio, finiti i lavori

TriestePrima è in caricamento