La Fipe striglia gli avventori e chiede il rispetto delle normative

La presidente Federica Suban invita i clienti al buon senso e annuncia più controlli

"Rispetto delle regole e responsabilità da parte dei clienti". Comincia così la nota stampa della Federazione italiana pubblici esercizi (FIPE) che invita i clienti al buon senso, considerata la fase delicata che stiamo vivendo. Un invito in seguito esteso anche agli esercenti: "Noto sempre più spesso che mentre entrando in un supermercato o in un negozio i clienti rispettano la regola di indossare la mascherina e di igienizzarsi le mani,- scrive la presidente Federica Suban - nell’accedere ad un bar o un ristorante l’atteggiamento cambia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci sono delle regole - continua - che vanno rispettate, in primis dai gestori dei pubblici esercizi e dai loro dipendenti, ma anche dai clienti. Tutto sommato, quello che ci viene chiesto non è impossibile da rispettare e contribuisce alla sicurezza di tutti. Come anticipato dal Prefetto ci saranno controlli più serrati proprio per la delicatezza del momento e quindi invito i colleghi ad una maggiore responsabilità e i clienti ad assumere un comportamento collaborativo. Il divertimento in sicurezza è possibile, mentre la leggerezza può riservarci brutte sorprese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento