Cronaca

Sul Grattacielo di Fiume è apparsa una gigantesca stella rossa

Si tratta di un'opera d'arte dell’artista fiumano Nemanja Cvijanović, che con 2.800 pezzi di vetro rotto ha voluto ricordare i 2.800 combattenti che persero la vita per la liberazione di Fiume

Una gigantesca stella rossa è stata posizionata sul Grattacielo di Fiume. Doveva essere posizionata il 3 maggio scorso, ma a causa del lockdown è apparsa nella notte tra sabato e domenica, 20 settembre. Lo ha riportato Lavoce.hr

L'installazione è stata fatta il 20 settembre data in cui, come riporta il sito di Fiume CEC 2020, "nel 1943 lo ZAVNOH ha preso la decisione sull’annessione di Fiume, dell’Istria, di Zara e delle altre terre occupate nella Seconda guerra mondiale alla madrepatria croata”. L’evento, intitolato “Monumento alla Fiume rossa – monumento di autodifesa”, è patrocinato dal Museo d’arte moderna e contemporanea di Fiume e rientra nell’ambito del progetto Fiume Capitale europea della cultura. L'autore dell’opera è l’artista fiumano Nemanja Cvijanovi?, che ha voluto ricordare i 2.800 combattenti che persero la vita per la liberazione di Fiume, con  2.800 pezzi di vetro rotto. La scultura rimarrà sul Grattacielo di Fiume fino al 4 ottobre prossimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul Grattacielo di Fiume è apparsa una gigantesca stella rossa

TriestePrima è in caricamento