rotate-mobile
Crisi industriale

Flex: contratto di solidarietà fino a febbraio, ma non per gli interinali

I sindacati firmano l'accordo: "a settembre il licenziamento collettivo solo per chi ne farà richiesta. A fronte dell’uscita volontaria è previsto un incentivo. I somministrati lavoreranno almeno fino al 31 ottobre 2022 e non è possibile far coincidere questo termine con quello della solidarietà"

Il contratto di solidarietà per i lavoratori della Flex sarà prorogato fino al 28 febbraio 2023 ma per i somministrati il termine sarà il 31 ottobre 2022. Lo comunicano le segreterie territoriali di Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm, Ugl metalmeccanici dopo l'incontro di ieri con l’Azienda presso la sede di Confindustria Alto Adriatico.

Le sigle sindacali hanno quindi firmato un verbale d’incontro nel quale è stato stabilito che "il Contratto di solidarietà difensivo sarà oggetto di ulteriori proroghe fino al 28 febbraio 2023. Nel mese di settembre sarà aperta la procedura di licenziamento collettivo esclusivamente per i lavoratori volontari che ne faranno richiesta all’azienda. A fronte dell’uscita volontaria è previsto un incentivo pari a 13 mensilità della retribuzione individuale di ciascun lavoratore alle quali si dovrà aggiungere il periodo di preavviso che sarà parimenti erogato come incentivo all’esodo. Al termine del periodo di solidarietà le parti si incontreranno per verificare la soluzione ed individuare, se necessarie ulteriori soluzioni non traumatiche".

Ben diversa la situazione dei lavoratori somministrati, per i quali "l’azienda ha dichiarato che non interromperà i rapporti di lavoro almeno fino al 31 ottobre 2022 - spiegano i sindacati - e ha confermato, nonostante le sollecitazioni del sindacato, che non è possibile far coincidere questo termine con quello della solidarietà (28/02/2023). Le scriventi OO.SS. pur non concordando con quanto precisato dall’azienda hanno convenuto di attivarsi, anche congiuntamente, nei confronti dei soggetti e delle istituzioni locali, per l’avvio di percorsi di ricollocazione dei lavoratori somministrati".

Flex: fumata nera per gli interinali, nessun accordo su stipendi e orari

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flex: contratto di solidarietà fino a febbraio, ma non per gli interinali

TriestePrima è in caricamento