Cronaca

Flextronics, Serracchiani: «Chiesto tavolo urgente al MISE sul futuro dello stabilimento»

«Al tavolo ministeriale chiederemo all’azienda di fare chiarezza sul piano industriale. Le ventilate delocalizzazioni di parti della produzione ora allocata a Trieste sono un'ipotesi che siamo determinati a scongiurare»

«Ho chiesto al ministro Calenda la convocazione urgente di un tavolo al MISE sul futuro dello stabilimento Flextronics». Ne ha dato notizia la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, che ieri ha incontrato le RSU e gli operai dello stabilimento Flextronics di Trieste.

«La difficoltà che ha vissuto questo stabilimento in passato – ha continuato Serracchiani -‎ è stata affrontata e risolta grazie all’impegno delle istituzioni nazionali e regionali che hanno presentato all’azienda le opportunità di investimento e sviluppo che la nostra Regione può offrire. Riproponiamo anche oggi quel percorso».

«Al tavolo ministeriale chiederemo all’azienda di fare chiarezza sul piano industriale. Le ventilate delocalizzazioni di parti della produzione ora allocata a Trieste – ha concluso la presidente - sono un'ipotesi che siamo determinati a scongiurare».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flextronics, Serracchiani: «Chiesto tavolo urgente al MISE sul futuro dello stabilimento»

TriestePrima è in caricamento