Cronaca

Foci del Rio Ospo, morti numerosi esemplari di germano reale: il sospetto dell'avvelenamento

Al momento sembrerebbero almeno una ventina gli esemplari morti sui circa ottanta che regolarmente popolano il luogo

Numerosi esemplari di germano reale sono morti in questi ultimi periodo alle foci del Rio Ospo.  Tale voce circolava negli ambienti muggesani da diversi giorni, ed è stata poi confermata dalle autorità competenti, che stanno indagando sull’accaduto, mandando campioni di carcasse a centri specializzati (come l’Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie) per le analisi di rito. Numerose le ipotesi in gioco quali un avvelenamento volontario (magari un tentativo di colpire i topi della zona andato male, e su questo si confida eventualmente nelle telecamere poste in zona), piuttosto che il virus del Nilo occidentale o qualche sostanza non identificata che si trova nell’acque della zona

Al momento sembrerebbero almeno una ventina gli esemplari morti sui circa ottanta che regolarmente popolano il luogo. Già a fine settimana se ne dovrebbe sapere di più, con i risultati delle prime indagini.

Le autorità invitano tutti i cittadini a tenere gli occhi bene aperti ed ad avvisare prontamente in caso vedano qualcosa di sospetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foci del Rio Ospo, morti numerosi esemplari di germano reale: il sospetto dell'avvelenamento

TriestePrima è in caricamento