menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Umberto Veronesi: al via la raccolta fondi per bambini e adolescenti malati di tumore

Il ricavato della raccolta permetterà di finanziare le cure sulle leucemie, In particolare verrà sostenuto un protocollo di cura per la leucemia linfoblastica acuta

Per dare ai bambini e ai ragazzi malati di tumore la speranza di diventare grandi è possibile, dal 4 al 24 febbraio, sostenere Fondazione Umberto Veronesi con un Sms da telefono cellulare o una chiamata da rete fissa al 45540.
In Italia sono oltre 2 mila i bambini (fino ai 14 anni) e gli adolescenti (tra i 15 e i 19 anni) che ogni anno si ammalano di tumore ed il ricavato di questa raccolta fondi permetterà di finanziare le cure sulle leucemie. In particolare verrà sostenuto un protocollo di cura per la leucemia linfoblastica acuta (LLA), che rappresenta il 75% dei casi di leucemia infantile ed in Italia colpisce circa 350-400 bambini di età compresa soprattutto tra i 2 e i 5 anni. 

Se il tasso di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è infatti passato da meno del 10% nei primi anni ’60 all’attuale 80%, studi recenti dimostrano che attualmente è assai difficile migliorare ancora questi risultati solo intensificando la chemioterapia.
Per arrivare a curare il 100% dei piccoli malati di LLA, è invece necessario mettere a punto nuove combinazioni di trattamenti di prima linea, utilizzando farmaci e interventi non chemioterapici più mirati, secondo la logica della precision medicine.
Sviluppare queste cure rappresenta quindi per bambini eragazzi colpiti da questa terribile malattia un’importante opportunità di vita.

Con questo progetto, avviato nel 2014, Fondazione Umberto Veronesi e Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica (A.I.E.O.P) collaborano quindi sia per promuovere la ricerca in questo settore che per sostenere i costi di gestione e di avviamento di protocolli in grado di fornire linee guida che consentano la presa in carico di ciascun paziente secondo gli standard internazionali più elevati ed innovativi.
Maggiori informazioni sul progetto su:www.fondazioneveronesi.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Festa della Donna: le idee regalo per sorprendere chi ami

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento