Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Forza Nuova su Sertubi: "Vittima dell'Assassino Seriale"

Riceviamo da Forza Nuova e pubblichiamo: Non illudiamoci, l’omicidio economico a danno  dei lavoratori della Sertubi non è che l’inizio di una lunga catena che eseguirà “l’assassino seriale” e a questo punto abbandoniamo la solidarietà e lasciamo...

Riceviamo da Forza Nuova e pubblichiamo:

Non illudiamoci, l'omicidio economico a danno dei lavoratori della Sertubi non è che l'inizio di una lunga catena che eseguirà "l'assassino seriale" e a questo punto abbandoniamo la solidarietà e lasciamo posto alla rabbia.
Rabbia perché se è vero che l'omicidio è stato commesso da Jindal e Duferco è pur vero che l'hanno fatto con la complicità dell'assassino seriale che di nome fa istituzioni. L'incapacità e l'inconcludenza delle istituzioni locali Regione, Provincia, Comune sommata a quella dell'istituzione parallela costituita dai sindacati della Triplice (CGIL, CISL, UIL) ha creato l'alibi perfetto per chiunque voglia delinquere a danni dei Lavoratori e di conseguenza di tutta la società giuliana.

Siamo "incazzati neri" , le istituzioni, oramai, hanno due sole strade da percorrere; abbandonare lo stato di perenne quiete, proclamare meno solidarietà ma trovare un'occupazione ai lavoratori della Sertubi o, se non sono capaci di farlo, di dimettersi.
Ci auguriamo che tutto questo accada per il bene della nostra città ma se così non fosse a "muoversi" sarà Forza Nuova insieme a quel popolo che non dorme e non si lascia ipnotizzare da false promesse.
Il Segretario Provinciale
Roberto Cecchini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Nuova su Sertubi: "Vittima dell'Assassino Seriale"

TriestePrima è in caricamento