menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frana in strada del Friuli: via chiusa per una settimana

Strada del Friuli ancora chiusa a causa di alcuni sassi caduti mercoledì notte attorno alle 23 sulla strada, che hanno colpito due autovetture che in quel momento transitavano lungo la via, danneggiandone gravemente le carrozzeria, pur senza conseguenze per i passeggeri a bordo

Strada del Friuli ancora chiusa a causa di alcuni sassi caduti mercoledì notte attorno alle 23 sulla strada, che hanno colpito due autovetture che in quel momento transitavano lungo la via, danneggiandone gravemente le carrozzeria, pur senza conseguenze per i passeggeri a bordo.

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno fatto un sopralluogo ma non hanno potuto fare i rilievi del caso, come il punto da dove sono caduti i sassi a causa del buio che non permetteva i controlli in sicurezza del caso.

Precauzionalmente è stata decisa la chiusura della via (che verrà riaperta non prima della prossima settimana una volta completati i primi lavori della messa in sicurezza della zona) nel punto dove si è verificato l’incidente, ad altezza del civico 280, con la relativa chiusura in entrambe le direzioni.

La verifica dei danni e del punto di caduta dei sassi è stata realizzata a cura delle forze delle’ ordine preposte ed è durata poco più di un’ora. Durante i controlli è stato evidenziato come i massi siano caduti da una zona dove è presente una rete metallica che impedisce ai massi di cadere sulla strada. Quelle pietre però sono cadute da una zona del costone non protetto, il tutto forse dovuto ad un movimento di un animale, probabilmente un cinghiale, che avrebbe fatto rotolare i massi lungo strada del Friuli.

Grossi disagi alla circolazione a causa della scarsa informazione sulla chiusura e dei pochi segnali idi deviazioni posti lungo le strade, poi andati aumentando nel corso della giornata proprio a causa delle continue proteste degli automobilisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento