menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francesco Battaglia è il nuovo vicepresidente dell'Itis

Battaglia, classe '79, subentra a Pamela Rabaccio dimessasi dalla vicepresidenza dell'ITIS nell'aprile di quest'anno per motivi lavorativi: “raccolgo un'eredità importante poiché chi mi ha preceduto ha lavorato con serietà e impegno".

E' Francesco Battaglia il nuovo vicepresidente dell'ITIS. Questa mattina il Consiglio di amministrazione ha eletto vicepresidente dell'Ente di via Pascoli Francesco Battaglia, insediatosi nel Cda, su nomina del Sindaco Roberto Dipiazza, il 23 giugno scorso. Battaglia, classe '79, subentra a Pamela Rabaccio dimessasi dalla vicepresidenza dell'ITIS nell'aprile di quest'anno per motivi lavorativi. “Raccolgo un'eredità importante – dichiara il neoeletto vicepresidente - poiché chi mi ha preceduto ha lavorato con serietà e impegno.

Entrare “in corsa” nei lavori e nelle dinamiche di un Consiglio di amministrazione non è facile, ma fin da subito metto a disposizione dell'ITIS tutta la mia esperienza e professionalità per onorare al meglio l'incarico ricevuto”. Francesco Battaglia è Dottore Commercialista, consulente contabile, fiscale e Revisore Legale e degli Enti Cooperativi. Presiede, inoltre, il Collegio dei Revisori dei Conti della casa di riposo “Livia Ieralla” ed è Professore a contratto presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università degli Studi di Trieste. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Economia del Commercio Internazionale e dei Mercati valutari ed è autore di numerose pubblicazioni.

“Sono lieto di dare il benvenuto al dott. Battaglia – afferma il presidente dell'ITIS Aldo Pahor – le cui competenze professionali saranno molto utili in questo particolare momento che vede impegnata tutta la nostra comunità nella faticosa e difficile ripresa di tutte le attività aziendali post emergenza sanitaria”. “Nell'augurare buon lavoro al vicepresidente – conclude Pahor – colgo l'occasione per ringraziare la dottoressa Pamela Rabaccio che lo ha preceduto nell'incarico per l'indiscutibile vitalità che ha caratterizzato il suo impegno istituzionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento