rotate-mobile
Cronaca

Frecce Tricolori, Serracchiani: «Vanto per tutta la Regione»

18.34 - L'incontro odierno tra Serracchiani e Slanger ha confermato ancora una volta lo stretto rapporto esistente da oltre cinquanta anni tra il 313. Gruppo Addestramento acrobatico e la Regione

"Le Frecce Tricolori sono un vanto per tutto il Friuli Venezia Giulia, per la qualità del loro impegno e la
capacità di promuovere il nostro territorio". Lo ha sottolineato oggi la presidente della Regione, Debora Serracchiani, incontrando a Trieste il comandante della Pan, la Pattuglia acrobatica nazionale, Jan Slanger.

Un incontro, nel palazzo della Regione, nel corso del quale il tenente colonnello Slanger ha voluto presentare in anteprima nazionale il Poster 2015 della Pattuglia alla presidente, consegnandole ufficialmente la copia numero 1, autografata da tutti i piloti.

Il poster raffigura uno scatto fotografico realizzato sul lungomare di Grado, durante la manifestazione aerea tenutasi lo scorso agosto, a voler rafforzare quindi anche attraverso le immagini il legame con il Friuli Venezia Giulia.

La manovra scelta per il Poster 2015 è quella dell'Arizona, figura particolarmente suggestiva in quanto richiama nel nome un luogo molto caro ai piloti e ai tecnici che fecero grande la storia dell'acrobazia aerea degli anni '30 in Friuli: si tratta infatti dell'Arizona degli aviatori, storico ritrovo dei pionieri acrobatici sull'aeroporto di Campoformido, i cui resti sono ancora visibili percorrendo la strada Pontebbana.

L'incontro odierno tra Serracchiani e Slanger ha confermato ancora una volta lo stretto rapporto esistente da oltre cinquanta anni tra il 313. Gruppo Addestramento acrobatico e la Regione; già lo scorso 12 giugno questa partnership era stata ufficializzata dalla firma dell'accordo quadriennale di programma tra la Regione e l'Aeronautica militare.


In tale occasione il capo di Stato Maggiore, Pasquale Preziosa, e la residente della Regione avevano siglato il rinnovo del progetto Frecce Tricolori Live, che prevede la realizzazione presso la base aerea di Rivolto di un'infrastruttura prefabbricata per la creazione di un percorso guidato per i visitatori che permetterà pertanto la valorizzazione turistica del territorio, proprio alla vigilia del 2015, anno in cui vedrà la luce la manifestazione aerea per i 55 anni del team acrobatico italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecce Tricolori, Serracchiani: «Vanto per tutta la Regione»

TriestePrima è in caricamento