Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

La bozza del monitoraggio Iss-ministero della Salute: Friuli Venezia Giulia, Molise e Veneto hanno "una probabilità elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese".

In Italia ci sono tre regioni a rischio moderato "con una probabilità elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese". Lo rileva la bozza del monitoraggio Iss-ministero della Salute. Data la trasmissibilità e la probabilità elevata di un imminente passaggio alla classificazione di rischio alto, si legge ancora nella bozza, "si raccomanda alle autorità sanitarie delle 3 Regioni/PA con una probabilità elevata di progredire a rischio alto nel prossimo mese di valutare la possibile adozione di ulteriori misure di mitigazione".

Le tre regioni a rischio secondo il report dell'Iss

Quali sono le regioni a rischio? Secondo l'AdnKronos si tratterebbe di Friuli Venezia Giulia, Molise e Veneto, la cui situazione epidemiologica viene in queste ore valutata attentamente dai tecnici del ministero. Attualmente il Fvg è in area arancione, nella classificazione del rischio Covid secondo i 21 parametri di monitoraggio, mentre Molise e Veneto sono in area gialla. Ieri era stato ipotizzato dalla stampa un passaggio in zona arancione della Puglia e della Basilicata, ma in mattinata a smentire tutto è arrivata l'ordinanza del Ministro Speranza, in vigore da oggi, che ha rinnovato le misure anti-Covid adottate per la Calabria, la Lombardia, il Piemonte, la Puglia, la Sicilia, la Valle d'Aosta, specificando che Puglia e Sicilia resteranno arancioni.

La nuova ordinanza - sottolinea una nota del ministero - è valida fino al 3 dicembre, "ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre". Ma con i risultati del monitoraggio altre Regioni potrebbero cambiare colore, anche se un'eventuale passaggio da zona gialla ad arancione o rossa non sembra imminente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Prima neve sul Carso: disagi e mezzi spargisale in azione, a Trieste chiusi i giardini

Torna su
TriestePrima è in caricamento