Cronaca Via San Marco

Fuga di gas in via san Marco, AcegasApsAmga: «Siamo intervenuti per tempo, ditta privata finirà i lavori entro lunedì»

In seguito alle lamentele di alcuni inquilini, rimasti senza riscaldamento e acqua calda nel weekend lungo di capodanno, Acegas fa chiarezza sulla situazione e le responsabilità

«I lavori nel condominio non li fa AcegasApsAmga, non spettano a noi, li fa un'altra ditta. Noi non possiamo operare su area privata» questa la precisazione del responsabile comunicazioni Acegas Riccardo Finelli in seguito alle segnalazioni di alcuni inquilini nello stabile di via San Marco, rimasto per cinque giorni senza riscaldamento e acqua calda dopo una fuga di gas. In un'intervista rilasciata a Telequattro, un'inquilina ha rivelato di non aver ricevuto alcuna risposta dal numero d'emergenza della multiutility, ma Finelli dichiara che «Il pronto intervento c'è stato, infatti abbiamo chiuso il gas immediatamente, il 29 dicembre, in seguito alla fuga di gas. Per quanto riguarda le riparazioni del guasto è una ditta privata a occuparsene, e per giunta senza alcun ritardo ma nei soli tempi possibili, ossia il primo giorno feriale dopo tre giorni festivi».

«AcegasApsAmga entra in gioco nell'erogazione del gas - precisa Finelli -, che abbiamo prontamente interrotto per evitare incidenti, e che ripristineremo dopo aver ricevuto accurata documentazione di agibilità da parte di chi sta effettuando i lavori. Siamo comunque intervenuti anche noi sul suolo pubblico perchè approfittiamo dell'interruzione del gas per operare interventi di manutenzione. Moltissimi condomini di Trieste hanno una situazione legata alla derivazione del gas sulla cosiddetta colonna montante, che è al limite della norma e spesso lo supera. Quindi approfittiamo dei guasti che a volte accadono per rimettere a norma gli impianti».

«I lavori di riparazione del guasto interno al condominio saranno effettuati entro venerdì, più probabilmente lunedì - conclude , a quel punto rientreremo in gioco per effettuare una prova di tenuta dopo aver ricevuto i documenti che attestano la messa in sicurezza. Siamo molto fiscali e se c'è anche una virgola fuori posto noi non eroghiamo il gas».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas in via san Marco, AcegasApsAmga: «Siamo intervenuti per tempo, ditta privata finirà i lavori entro lunedì»

TriestePrima è in caricamento