rotate-mobile

Fuga di gas da una cisterna in porto: l’intervento dei Vigili del fuoco

Una perdita di gas Propano da un tank container, intervenuto il nucleo NBCR. Le operazioni sono terminate alle 2:30 di notte

Alle ore 17.30 di ieri, 3 agosto 2022 la sala operativa del comando Vigili del fuoco di Trieste ha ricevuto la segnalazione di una perdita di gas Propano da un tank container presso il Punto Franco Nuovo di Trieste. Dalla sede centrale del comando sono immediatamente state inviate sul posto una partenza e la squadra del nucleo regionale NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) che arrivate sul luogo segnalato hanno trovato una cisterna carica di gas propano che stava "sfiatando".

I Vigili del fuoco triestini hanno eliminato la perdita ma, per motivi di sicurezza, hanno deciso di chiedere l'ausilio del nucleo avanzato NBCR del Veneto, che ha sede a Mestre (VE), per eseguire il travaso del gas in un'altra cisterna. Una volta arrivati sul posto i colleghi veneziani (attrezzati per questo tipo d'intervento) e la seconda cisterna vuota  sono iniziate le delicate operazioni di travaso. Al termine dello spostamento della fase liquida del gas da una cisterna all'altra, i Vigili del fuoco hanno eliminato la rimanente parte gassosa, che rimaneva nel primo tank container, facendola bruciare con apposite fiaccole. Le operazioni di travaso e messa in sicurezza sono terminate alle ore 2.30 circa del 4 agosto 2022.

Video popolari

Fuga di gas da una cisterna in porto: l’intervento dei Vigili del fuoco

TriestePrima è in caricamento