Cronaca

Funerali solenni per Rotta e Demenego: le reazioni della politica regionale

Presenta una delegazione della Giunta e dei gruppi consiliari. Fedriga: "Orgoglioso di rappresentare i cittadini del FVG che hanno mostrato ai familiari delle vittime una vicinanza composta e sensibile"

Dopo aver presenziato ai funerali solenni degli agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, gli esponenti della politica regionale esprimono parole di cordoglio, con un pensiero non solo alle famiglie degli agenti uccisi ma a quella "allargata e acquisita" dei cittadini di Trieste, che con grande e intensa partecipazione hanno salutato per l'ultima volta i giovani caduti in servizio. 

Le reazioni della politica nazionale

Fedriga: "Orgoglioso di rappresentare questi cittadini"

Secondo il governatore Fedriga "mentre il corteo accompagnava le bare in chiesa ho avuto l'impressione che i cittadini di Trieste scortassero Pierluigi e Matteo. Di solito erano loro che tutelavano la sicurezza, stavolta è come se fossero i nostri cittadini a tutelarli". Presenti, insieme a Fedriga, diversi assessori tra cui Sergio Emidio Bini e Fabio Scoccimarro, oltre ai rappresentanti dell'Assemblea regionale e i sindaci dei Comuni della Regione con la fascia tricolore. "Sono orgoglioso di avere l'onore di rappresentare la comunità del Friuli Venezia Giulia", ha detto Fedriga. "Si è vista - ha aggiunto il governatore - una vicinanza composta e sensibile che ha vissuto il dolore insieme alle famiglie e alle forze di polizia. Mi onoro - ha concluso il governatore - di rappresentare gente così".

Il corteo funebre per Matteo e Pierluigi attraversa una Trieste ferita (VIDEO) 

PD: "Hanno dedicato la vita a difenderci"

Presente anche il Gruppo consiliare regionale del Pd, che in una nota ha dichiarato "Ci uniamo al lutto delle famiglie e ci stringiamo insieme a tutta la comunità per questa tragedia che ha colpito al cuore la Polizia di Stato e tutto il Paese. Il tributo di sangue pagato ci ha lasciati sgomenti, oggi la città di Trieste ha dimostrato tutto il suo affetto per due giovani uomini, Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, che hanno dedicato la propria vita per difendere tutti i cittadini". 

Il discorso del Questore di Trieste ai funerali di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego

Zanin: "Tragedia assurda che non deve ripetersi"

In chiesa anche il presidente dell'Assemblea regionale Piero Mauro Zanin insieme con il vicepresidente Francesco Russo, i componenti l'Ufficio di Presidenza e i capigruppo delle forze politiche presenti nel Consiglio regionale. "Una presenza doverosa - il commento di Zanin - per rendere omaggio a due giovani Servitori dello Stato e condividere, come persone ed Istituzione, lo strazio delle famiglie ferite da una tragedia assurda, e anche partecipare con profonda costernazione al dolore della Polizia di Stato e di una intera città che da giorni si stringe in un lungo, affettuoso e dolente abbraccio ai congiunti di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta e alle forze dell'ordine".

"Il loro - ha concluso Zanin è il sacrificio di due giovani che erano impegnati con dedizione ed entusiasmo a garantire la sicurezza di tutti i cittadini e questo tributo di sangue deve rimanere da qui in avanti per tutti noi un monito a fare in modo che simili tragedie non si ripetano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerali solenni per Rotta e Demenego: le reazioni della politica regionale

TriestePrima è in caricamento