Lunedì, 15 Luglio 2024
I funerali di stato

Funerali Berlusconi, Fedriga, Riccardi e Dipiazza a Milano per "portare il saluto del Fvg"

Presente il sindaco con il gonfalone di Trieste: "leader politico e il lungimirante imprenditore, che ha operato per il bene dell’Italia e che la storia eleverà presto nella sua più alta e meritata dimensione”. Fedriga: "Protagonista assoluto della vita del nostro Paese".

MILANO - Il sindaco Dipiazza con il gonfalone della città di Trieste, il governatore Fedriga e il vicepresidente Riccardi hanno partecipato ai funerali di Stato di Silvio Berlusconi a Milano nella giornata di oggi, mercoledì 14 giugno. Dipiazza ha testimoniato “l’affetto e la stima per l’amico, il leader politico e il lungimirante imprenditore, che ha operato per il bene dell’Italia e che la storia eleverà presto nella sua più alta e meritata dimensione”. Il sindaco commemorerà ufficialmente la figura di Berlusconi in Consiglio Comunale lunedì 19 giugno.

Per Fedriga "oggi il Friuli Venezia Giulia ha voluto portare il proprio ultimo saluto non solo al fondatore della seconda repubblica ma a un protagonista assoluto della vita del nostro Paese". Secondo il governatore si tratta di "una perdita drammatica per chi gli ha voluto bene, per il suo partito e per noi alleati di governo ma anche per un Paese che, da domani, dovrà fare i conti con un lascito morale e politico che non deve essere posto in discussione dalle dichiarazioni, scomposte e irrispettose, rese in queste ore da alcuni esponenti dell'opposizione". Il riferimento è una nota dei consiglieri regionali del Gruppo Misto Serena Pellegrino e Furio Honsell, che hanno definito la scelta del lutto nazionale "inusuale e inappropriata, frutto di valutazioni squisitamente politiche".

Per Riccardi, invece, "l'Italia intera si è fermata per salutare un uomo di Stato. Non ho vissuto una partecipazione di maniera, ma intensa e non convenzionale. C'erano tutti i protagonisti delle sue imprese politiche, sportive, dello spettacolo e della televisione, chi lo ha sostenuto o contrastato, chi l'ha seguito sempre e chi ha preso altre strade. Quello che probabilmente avrebbe voluto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerali Berlusconi, Fedriga, Riccardi e Dipiazza a Milano per "portare il saluto del Fvg"
TriestePrima è in caricamento