Fuochi d'artificio pronti per festeggiare Ferragosto: rive chiuse per tutta la durata dello spettacolo

L'assessore Bucci: «Sarà un grande e strepitoso spettacolo, più creativo rispetto allo scorso anno con l'introduzione di ricercatezze innovative»

Domani, martedì 15, con inizio alle 23.15, si festeggerà il Ferragosto con il tradizionale spettacolo di fuochi d'artifico che partiranno come consuetudine dalla cima del Molo Audace. Quest'anno, lo spettacolo pirotecnico, a cura del noto ‘maestro’ di fuochi d’artificio Bernardi, della durata di circa 20-25 minuti, promette 'nuove formule', oltre ai fuochi d'artificio tradizionali e più conosciuti, tra cui quelli 'a salici'.«Sarà un grande e strepitoso spettacolo, più creativo rispetto allo scorso anno con l'introduzione di ricercatezze innovative – annuncia l'assessore comunale al Turismo e Sviluppo Economico Maurizio Bucci – quali i fuochi che si specchiano a 'pelo d'acqua' che tutti potranno ammirare dalla piazza Unità e dalla Scala Reale».

Per ragioni di sicurezza e della viabilità, le Rive saranno chiuse al traffico a partire dalle 23 fino al termine dello spettacolo pirotecnico (circa fino alle 24), nel tratto compreso tra via Mercato Vecchio e piazza Tommaseo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Scutigera, cos’è e perché non conviene ucciderla

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Trovato senza vita in mare: addio al fotografo Guido Cecere

  • Fuoriesce del materiale radioattivo, tre operai all'ospedale

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Allerta meteo: in arrivo forti temporali su tutto il FVG

  • Triestina-Juventus al Rocco sabato sera, manca solo l'ufficialità

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento