menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladre arrestate tornano in libertà, ma vengono subito denunciate dalla Polizia

Le due giovanissime ladre (entrambe del 1997) erano state arrestate domenica scorsa mentre tentavano di forzare le porte d’ingresso di alcuni appartamenti all’interno di uno stabile di via dei Vigneti: le perquisizioni hanno rivelato su di loro diversi portafogli, portadocumenti e soldi

L’altro ieri mattina il personale della Polizia di Stato ha denunciato per ricettazione le due giovanissime (E.D. e V.D., entrambe del 1997) che erano state arrestate domenica scorsa mentre tentavano di forzare le porte d’ingresso di alcuni appartamenti all’interno di uno stabile di via dei Vigneti.

Le due sono state notate all’interno della stazione delle autocorriere e alla vista degli operatori hanno cercato di allontanarsi: sono state fermate e accompagnate in Questura, dove sono state perquisite. Nel trolley di E.V. sono stati trovati un portadocumenti, due portafogli e alcuni monili, mentre addosso 400 euro nascosti nell’elastico della calzamaglia. Nella borsa di V.D., invece, gli operatori hanno trovato due portafogli vuoti e 200 euro nella tasca del giubbotto.

Dopo le formalità di rito, sono state denunciate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento