Furti seriali ai Random Party: fermato un ladro a Trieste

Precedentemente si erano verificati casi a Padova e Udine, con l'utilizzo anche dello spray al peperoncino che avevano portato a indagare su una banda "specializzata"

foto di repertorio

L'occasione era ghiotta. Come per le altre feste infatti c'erano 800 ragazzi intenzionati solo a divertirsi, magari alzando anche un po' il gomito; prede facili per chi ha cattive intenzioni. Così, come avvenuto al Random Party di Padova (8 e 26 febbraio) o di Udine (25 marzo), anche alla "festa a caso" di mercoledì scorso al Molo 4 di Trieste si sono registrati dei furti ai danni dei partecipanti. 

A Udine erano state identificate ben sette persone che, servendosi dello spray al peperoncino, avevano stordito alcuni dei ragazzi e ragazze strappando delle catenine d’oro. Precedentemente a Padova, con medesime modalità, erano state indagate altre due persone per furto con strappo. A Trieste l'organizzazione dell'evento, Anubi srl, aveva predisposto così un servizio di sicurezza volto a evitare questi episodi e così è stato fermato un ennesimo ladro dalla "security". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è stata poi chiamata la Polizia e gli operatori hanno provveduto alla perquisizione del ragazzo trovando nelle tasche del giubbotto la refurtiva e uno spray al peperoncino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

  • Malasanità: bimba morta in ospedale, Trieste sede neutrale dell'incidente probatorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento