rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Furto all'Oviesse, nascondono la refurtiva nel passeggino

9.40 - Denunciata una coppia di giovani rumeni regolarmente residente in città. I.M., nato nel 1986, e O.M.R., nata nel 1987

Ieri pomeriggio personale della Polizia di Stato ha denunciato per furto aggravato in concorso una coppia di giovani rumeni regolarmente residente in città. I.M., nato nel 1986, e O.M.R., nata nel 1987.

Le coppia si trovava all’interno del negozio Oviesse di viale XX Settembre.  Un’addetta alla vigilanza ha osservato l’uomo entrare in un camerino con un paio di jeans e altri capi di vestiario in mano, seguito poco dopo dalla donna, che aveva un passeggino al seguito.

Successivamente i due hanno lasciato il camerino senza alcun capo in mano.Si sono quindi allontanati dal negozio, facendo scattare le barriere antitaccheggio. La coppia è stata inseguita in strada dall’addetta alla vigilanza che ha immediatamente telefonato al 113.

Sono stati rintracciati poco dopo da equipaggio della Squadra Volante della Questura in largo Barriera a bordo di un bus fermo al capolinea, in attesa di partire. Accompagnati in Questura e ricostruita la vicenda,  sono stati trovati un paio di jeans, un paio di slip e un giubbino per un valore complessivo di quasi 105 euro all’interno del passeggino.

La coppia è stata denunciata e la merce è stata restituita al negozio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto all'Oviesse, nascondono la refurtiva nel passeggino

TriestePrima è in caricamento