menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto pluriaggravato in quattro negozi: arrestata ragazza 22enne

Aveva rubato profumi, indumenti, cosmetici e gioielli di bigiotteria. La segnalazione è partita da Coin, sono intervenuti i Carabinieri che hanno perquisito la giovane, già gravata da numerosi reati tra cui furto in appartamento

Arrestata per aver rubato profumi, indumenti, cosmetici e gioielli di bigiotteria. È successo a una ragazza triestina lo scorso fine settimana, quando i Carabinieri di via Hermet, dopo una segnalazione dal personale del negozio Coin in corso Italia, sono intervenuti per sorvegliare una "persona sospetta". Sul posto hanno individuato e identificato D.L., una 22enne triestina che, poco prima, dopo aver rimosso la placca antitaccheggio, aveva sottratto un costoso profumo. I militari hanno perquisito la ragazza, trovandola in possesso, oltre che del profumo, di altra merce, ancora confezionata, dei marchi Calzedonia, Kiki e Bijou Brigitte. Tutti gli articoli sono stati riconosciuti dai commessi dei rispettivi negozi nelle vicine via Dante e via San Nicolò.

Precedenti penali

La giovane è risultata anche già gravata da numerosi precedenti penali e di Polizia per reati contro il patrimonio, tra i quali furto con destrezza, furto aggravato e furto in abitazione. Pertanto i Carabinieri hanno dichiarato in arresto la 22enne e, su disposizione della Procura della Repubblica di Trieste, l’hanno condotta nella sua abitazione agli arresti domiciliari. Dovrà rispondere di furto pluriaggravato.

Furto di profumi e bigiotteria per 500 euro: arrestata da Coin

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento