menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti e vandalismo nell'ex ospedale civile di Gorizia: un arresto

Un uomo di 40 anni è stato condotto agli arresti domiciliari. Il controllo è scattato dopo diverse segnalazioni nella zona

Dopo le molte segnalazioni di furti e atti di vandalismo nell’area dell’ex ospedale civile di Gorizia, è stato arrestato in seguito a indagini un 40enne, residente a Cormòns, per il reato di furto aggravato. L’attività, effettuata dal personale della squadra volante della locale questura, ha avuto inizio nella mattinata di ieri, 9 agosto, nel corso di un controllo presso l’area dismessa. Gli agenti, udendo dei rumori sospetti provenire da una palazzina del comprensorio, sono entrati nell'edificio e hanno sorpreso nella una stanza un uomo intento ad armeggiare con delle sbarre metalliche, appena estratte da un muro.

"Spesa gratuita" all'In's di via Zorutti: denunciati due giovani

L'arresto

Il malintenzionato era privo di documenti ed è stato accompagnato in questura per l'identificazione, mentre gli oggetti rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro penale in attesa di restituzione ai legittimi proprietari. Dopo gli accertamenti il 40enne è stato, pertanto, arrestato per il reato di furto, aggravato dalla natura pubblica dello stabile e dalla violenza sulle cose perpetrata, nonché condotto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento