Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Furto e tentata rapina in chiesa: 34enne arrestato dalla Polizia

Si tratta di Carmine D.P., classe 1982, disoccupato, con precedenti di rapina aggravata in concorso, estorsione, furto aggravato, spaccio di droga

Arrestato stamattina dopo lunghe indagini dell Squadra mobile di Trieste e il Commissariato di Polizia di Muggia, Carmine D.P., disoccupato del 1982, indagato per svariati reati tra cui rapina a mano armata ai danni di un'anziana signora nella chiesa di San Vincenzo de Paoli il 10 gennaio scorso, oltre a un episodio di furto aggravato, il giorno dopo, nella chiesa di Santi Giovanni e Paolo di Muggia. Dal 2016 al febbraio 2017, inoltre, l'uomo avrebbe spacciato sostanze stupefacenti del tipo marijuana e costretto alcune persone dedite all'uso di droga a farsi consegnare gli stupefacenti e denaro, usando armi da fuoco e da taglio. I capi d'accusa sono in questo caso rapina e tentata estorsione.

I reati sono stati documentati dalle telecamere di sorveglianza, sia della chiesa di S. Vincenzo De Paoli (dove si vedono due soggetti armati minacciare la signora, che si oppone fino a farli desistere), sia nella chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, in cui due sconosciuti sono stati ripresi nell'atto di asportare la cassetta delle offerte. Prove, queste, che hanno permesso di individuare il colpevole, perquisirlo e trovarlo in possesso di pistole ad aria compresssa, prive del tappo rosso.

Alcune prove testimoniano anche la programmazione di altri atti criminosi, non conclusi per la presenza delle forze dell'ordine nelle vicinanze. Altre segnalazioni provengono da minorenni residenti a Muggia, a cui D.P. avrebbe venduto della droga oltre a perpetrare, anche nei loro confronti, tentativi di estorsione e violente minacce (talvolta con l'uso delle armi). L'arrestato si trova ora alla casa circondariale del Coroneo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto e tentata rapina in chiesa: 34enne arrestato dalla Polizia

TriestePrima è in caricamento