rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Il furto / S. Giacomo - Ponziana / Via Gian Giorgio Trissino

Raid notturno dei ladri alla Svevo: arrestati due giovani

Uno dei due si è ribellato con calci e pugni. E' stato sottratto un monitor, poi andato distrutto nella fuga

Due uomini incappucciati tentano di rubare nella notte alla scuola Svevo di Chiarbola, ma vengono arrestati dalla polizia. E' successo nella notte del 4 febbraio in via Trissino  a un cittadino italiano di 30 anni e un cittadino argentino di 25, entrambi residenti a Trieste e già destinatari dell'avviso orale del Questore per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo una segnalazione sono intervenuti sul posto tre equipaggi della squadra volante, che hanno notato due finestre rotte e rumori provenire dall’interno. Gli agenti si sono quindi introdotti nello stabile dove hanno sorpreso i due uomini incappucciati, che hanno subito tentato di darsi alla fuga. Uno, pur opponendo resistenza, è stato bloccato mentre si dirigeva in direzione di via dell'Istria, mentre il secondo è riuscito ad uscire dal comprensorio ma è stato fermato, nonostante cercasse di sferrare calci e pugni agli agenti. In seguito gli operatori della volante hanno controllato l'interno dell’istituto e hanno rilevato che gli uomini, dopo aver divelto due infissi, avevano rovistato in diversi vani della scuola e rubato un monitor per computer nascosto in un sacco e andato poi distrutto nella fuga. I due sono stati portati in carcere al Coroneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturno dei ladri alla Svevo: arrestati due giovani

TriestePrima è in caricamento