Domenica, 21 Luglio 2024
In stazione / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via Flavio Gioia

Tentano di rubare uno scooter e riprendono la polizia in diretta social: nei guai due giovani

Coinvolti due triestini ubriachi che nei giorni scorsi hanno tentato di rubare un motorino parcheggiato da un pendolare. Fermati grazie alle telecamere di sorveglianza, uno dei due si è reso protagonista anche di un'evasione dagli arresti domiciliari

TRIESTE - Ubriachi, tentano di rubare uno scooter in via Flavio Gioia, vicino alla stazione, ma vengono sorpresi dalla polizia ferroviaria. Si tratta di una coppia di giovani triestini, uno dei quali, all'arrivo degli agenti, li ha ripresi col cellulare, probabilmente avviando una diretta social. Inizialmente, dopo aver gettato a terra il veicolo, uno dei due, che già si era ferito ad una mano con i cocci di una bottiglia lasciata nei paraggi, ha cercato maldestramente di forzare il blocco del manubrio saltandoci sopra, nel frattempo il complice teneva fermo il mezzo per aiutarlo, il tutto sotto le telecamere di sorveglianza della Polfer.

L'intervento

Alla vista della pattuglia della Polizia, i due, entrambi maggiorenni e in evidente stato d’ebbrezza alcolica, hanno desistito immediatamente dal loro intento ed uno di loro ha iniziato a riprendere l’intervento degli agenti con il suo cellulare probabilmente postandolo in diretta social su uno dei principali canali tematici, proferendo frasi del tipo “guardate cosa ci stanno facendo”. Il proprietario dello scooter, rintracciato a Padova, ove si era recato per lavoro, ha provveduto a sporgere denuncia presso la locale questura e pertanto i due malviventi sono stati inviati, dopo il riconoscimento e le formalità di rito, agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nel corso di un successivo controllo gli operatori Polfer hanno constatato l’assenza dal domicilio di uno dei due giovani che quindi è stato denunciato anche per l’evasione dagli arresti domiciliari. Entrambi sono stati denunciati per tentato furto aggravato e sanzionati amministrativamente per lo stato d’ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare uno scooter e riprendono la polizia in diretta social: nei guai due giovani
TriestePrima è in caricamento