menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba una carriola e un generatore di corrente da un cantiere: triestino fermato dalla Polizia

Il 32enne è stato visto con un complice da un passante che ha chiamato il 113 e cercato di bloccarli: i due però si sono dati alla fuga ma gli operatori della Squadra Volante intervenuti sul posto lo hanno localizzato, fermato e denunciato; l'altro invece è riuscito a fuggire

Ieri sera il personale della Polizia di Stato ha denunciato per furto aggravato in concorso un triestino, M.F., nato nel 1983. Assieme a un altro uomo che è riuscito a fuggire si è impossessato di una carriola all’interno di un cantiere edile in via Damiano Chiesa, nel rione di San Giovanni, che è servita per trasportare in una macchina un generatore di corrente a benzina che si trovava all’interno di una baracca situata nel terreno adiacente a quello del cantiere.

I due sono stati notati da una persona che li ha invitati a desistere nel loro operato e che ha telefonato al 113: nel frattempo i ladri si sono divisi dandosi alla fuga. Sul posto si sono recati alcuni equipaggi della Squadra Volante della Questura e due operatori hanno fermato poco lontano un uomo, identificato per M.F., che ha ammesso di essere uno dei due responsabili del furto. Sempre nelle vicinanze è stata rinvenuta la carriola con dentro il generatore. Dopo le formalità e gli accertamenti del caso, il materiale da lavoro è stato restituito ai legittimi proprietari, mentre M.F è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento