Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via dei Piccardi

Ladri in casa: li vede sullo smartphone e chiama la Polizia

Gli agenti della Squadra Volante sono stati allertati dal proprietario che, grazie ad un sistema di telesorveglianza collegato al proprio smartphone: le due ladre sono state arrestate

Due cittadine croate, Cristina D. del 1991 e Pamela D. del 1994, sono state arrestate ieri pomeriggio per furto in un’abitazione di via dei Piccardi.

Gli agenti della Squadra Volante sono stati allertati dal proprietario che, grazie ad un sistema di telesorveglianza collegato al proprio smartphone, ha visto le due donne rovistare nel suo appartamento. L’immediato intervento di una pattuglia ha permesso di bloccare le giovani ancora all’interno del palazzo, mentre scendevano le scale per raggiungere l’uscita.

Le due sono state trovate in possesso di alcuni grossi cacciaviti e di una placchetta in plastica rigida usata per far scattare la serratura della porta d’ingresso. Dall’appartamento è stata asportata solamente una mini-cam senza fili, facente parte del sistema di telesorveglianza dell’appartamento, e rinvenuta all’interno di una borsa che le donne portavano al seguito.

C.D. e P.D. sono state arrestate e condotte presso il carcere di via del Coroneo a disposizione dell’Autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa: li vede sullo smartphone e chiama la Polizia

TriestePrima è in caricamento