Allerta gialla: torna il maltempo in Fvg

Allerta gialla dalle 12 di domani alle 24 di lunedì 8 giugno. Riccardi:"Stiamo predisponendo un decreto di messa in sicurezza"

La protezione civile ha diramato un'allerta gialla dalle 12 di domani alle 24 di lunedì 8 giugno. Previsti forti temporali in tutta la Regione.

Domenica

Nella giornata di domani, domenica 7 giugno, la mattina vedrà un tempo discreto. Dal pomeriggio, invece, saranno probabili rovesci o temporali sparsi con piogge localmente abbondanti, alternate a pause. Soffierà scirocco moderato sulla costa. Sarà possibile qualche temporale forte e piogge localmente più intense, specie tra pianura e Prealpi.

Lunedì

Lunedì 8 giugno, invece, probabili rovesci e temporali diffusi con piogge da abbondanti a intense, alternate a pause. Saranno però possibili su tutte le zone temporali stazionari con piogge localmente più consistenti, specie tra pianura e Prealpi. Sulla costa soffierà scirocco in genere moderato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interventi

Per quanto riguarda il maltempo dei giorni scorsi, il vicegovernatore Riccardo Riccardi ha comunicato le predisposizione di un decreto di messa in sicurezza. "Stiamo predisponendo, a firma del governatore Fedriga e mia, un decreto che metterà a disposizione alcune centinaia di migliaia di euro per gli interventi urgenti di messa in sicurezza. Nel frattempo monitoriamo la situazione in quanto sono previste nelle prossime ore altre piogge". Le aree interessate, infatti, come ha spiegato lo stesso Riccardi, vanno dalla costa alla pedemontana. Tra i primi interventi effettuati dai volontari, in un contesto nel quale le precipitazioni hanno raggiunto anche i 300 millimetri di pioggia, l'evacuazione di una famiglia a San Pietro al Natisone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento